Attività /


giovedì 26 maggio, 2016
18.30


Laboratorio di reportage fotografico

Siamo giunti alla quinta edizione del reportage documentaristico nei borghi, ogni anno infatti un nuovo paese ci apre le porte per ospitarci e accoglierci con benevolenza mentre noi, curiosando e cercando,  ogni volta cominciamo a sentirci sempre più “di casa”;  ci muoviamo per i vicoli di questi deliziosi borghi, per le stradine nella campagna che li circondano fino a sentirci per un po’ cittadini del luogo.  Ascoltiamo i racconti delle persone che incontriamo e ci rieduchiamo al rispetto di un vivere in armonia con il tempo arricchendoci di conoscenze.

Il laboratorio di reportage documentaristico del 2016 sarà svolto nella medievale  Casperia in provincia di Rieti a poco più di un’ora da Roma

Il borgo,  annoverato  tra i più belli di Italia, si erge arroccato  su un colle roccioso con tipiche case a torre alte e strette, palazzi signorili, ripide e tortuose cordonate che collegano le vie e le piazze ed è citato anche da Virgilio nell’Eneide.

Lavoreremo per riprendere il tempo che scorre e quello che invece è rimasto  immutato: persone, tradizioni, luoghi, mestieri antichi e moderni che ci aspettano per essere “raccontati”. Gli eventi che andremo a riprendere e i numerosi appuntamenti operativi ci permetteranno di arricchirci di  una notevole esperienza sia fotografica che umana.

A chi è rivolto:  a tutti coloro che vogliono approfondire gli aspetti della fotografia di reportage  sotto il profilo tecnico,  stilistico  e attraverso la notevole attività pratica. Saranno affrontati vari generi fotografici: il ritratto, il ritratto ambientato, il paesaggio, l’architettura e lo still life.

I partecipanti lavoreranno sulle varie realtà  indirizzando il reportage verso l’obiettivo comune ma potranno altresì concretizzare, all’interno del progetto collettivo,  anche progetti individuali attuandoli con stile e creatività personali.

Per contatti ed eventuali informazioni o richieste,  inviare email a laboratori@prospettivaotto.it oppure telefonare al 392.01 38 323.

 

Finalità:

Documentare la vita del paese e dei suoi abitanti, un piccolo mondo non distante  da Roma in cui la vita scorre cadenzata in ritmi lenti quasi al passo con la natura.  Le persone, i luoghi, gli eventi, vecchi e  nuovi mestieri  saranno esaminati e ripresi durante un anno di lavoro in appuntamenti mensili e preorganizzati.

Il progetto è finalizzato alla realizzazione di una mostra collettiva che sarà allestita nella stessa Casperia.

Le spese per la stampa e il montaggio (passepartout, etc) delle foto che saranno esposte saranno a carico di ciascun partecipante.

Programma:

Lezione preparatoria: 

  • aspetti tecnici della fotografia di reportage: dalla progettazione alla realizzazione;
  • visione di immagini esemplari  sul tema del reportage e della fotografia di documentazione;
  • come si organizza il  reportage (trovare una buona storia da raccontare, preparazione, contatti, ricerca di materiale, approccio, etica, ecc.);
  • come affronteremo il nostro lavoro: organizzazione e metodo;
  • visione di alcune immagini esemplari delle precedenti edizioni.

Attività fotografica sul territorio da maggio2016 fino ad aprile 2017.  E’ previsto almeno un appuntamento  al mese  di sabato o  domenica.

Incontri con i partecipanti per la visione e l’analisi del materiale prodotto. Tali incontri saranno anche occasione per una comune riflessione sull’andamento del laboratorio e per eventuali interventi  di perfezionamento.

Editing finale finalizzato alla realizzazione di una mostra collettiva che sarà allestita presso il comune di Casperia.

Progetti individuali: all’interno del progetto collettivo ciascun partecipante potrà elaborare e sviluppare individualmente un progetto personale che sarà poi analizzato con la docente a distanza di due mesi dalla chiusura del lavoro collettivo.

Durata: da maggio  2016 fino a aprile  2017.
Numero partecipanti: massimo 12
Docente/i:

Paola Casali

Coordinamento organizzativo: /Tutor: Silvia Martoni - Mauro Zanecchia
Quota di partecipazione: 210 € per gli associati
Come partecipare:

Inviare formale richiesta con email a laboratori@prospettivaotto.it entro il 15 maggio 2016 con oggetto “Casperia: vita, luoghi e mestieri” allegando la ricevuta del versamento di € 80 sul conto corrente intestato alla Associazione culturale Prospettiva8 come acconto di partecipazione, IBAN: IT03J0200805119000401392715 (causale: Il borgo 2016 Casperia).

Il restante potrà essere versato in due soluzioni come segue:
  • 70 € entro il 30 giugno 2016
  • 60 € entro il 30 luglio 2016

Per tutte le altre informazioni, vi invitiamo a scriverci tramite il form

Senza titolo-2_

“Il Borgo: Casperia – Vita, luoghi e mestieri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *